Gabriele Bonci

“Da piccolo volevo fare il contadino, come mio nonno.
Poi a nove anni mi capitò qualcosa di importante e da allora mi convinsi che dovevo fare il cuoco”

Classe ’77 nipote di agricoltori ha sempre voluto fare il cuoco fin da piccolo. Dopo gli studi alberghieri intraprende la carriera di chef in un celebre ristorante della capitale.
La svolta è nel 2003, quando decide di aprire una piccola pizzeria a taglio, nella quale propone la sua versione personale e originalissima della pizza.

PIZZARIUM

"Gabriele Bonci, il Re della pizza al taglio buona e giusta"
Reporter Gourmet
"Non c'è dubbio: Pizzarium rimane il tempio della pizza al taglio a Roma e Gabriele Bonci il ministro del culto dei lieviti"
Gambero Rosso
"Chiamare le sue preparazioni “pizze” è riduttivo. Chiamarlo “pizzaiolo” non basta"
Identità Golose